0
Shares

Arriva il 20, 21 e 22 giugno al Palacongressi di Rimini il settimo appuntamento del Web Marketing Festival che, nella passata edizione, ha registrato oltre 18.000 presenze in tre giorni, più di 60 eventi, 400 tra espositori e partner e 400 speaker e ospiti da tutto il mondo.

Un appuntamento ormai classico per chi si occupa di marketing in ogni sua forma.

itabanner-statico336x280
Clicca sull’immagine per acquistare i Ticket

Quest’anno, attraverso la formazione e la realizzazione di eventi di arte, cultura, musica, show e intrattenimento, business e networking, spazio a temi afferenti l’innovazione in senso ampio: Intelligenza Artificiale, Robotica, 5G, Open e Social Innovation, Digital Transformation, Pubblicità, Cambiamenti Climatici, Cyberbullismo, Social Media, Blockchain e molti altri.

Vai al programma del Web Marketing Festival cliccando qui

Perché andare al Web marketing Festival?

Per tante, tantissime ragioni, ma principalmente per due:

  1. Il 2019 si sta confermando come l’anno della definitiva presa di coscienza da parte degli utenti e da parte di brande aziende della vera importanza dei social. Un passo in avanti lato utente per tornare a sentirsi protagonisti e partecipi dei social e un passo indietro per i brand. Cambiano i paradigmi di base, si allacciano connessioni umane rilevanti, sulla base di canali di comunicazione affidabili, che esprimono valori condivisi, mostrano emozioni, creano esperienze uniche, dimostrando un coinvolgimento attivo nelle questioni locali.
  1. Si è finalmente consolidata la tendenza dei brand all’attenzione e sensibilità alle questioni sociali che riguardano da vicino l’opinione pubblica. Il caso più eclatante  è sicuramente quello di Nike  che ha scelto  Colin Kaepernick come protagonista della campagna del 30° anniversario di Just Do It, schierandosi apertamente contro la brutalità della polizia. Il Web Marketing Festival è sempre stato molto attento a questi temi e sin dalla prima edizione ha presentato temi importanti e “difficili”, abbinandoli a sessioni di formazione tecnica.

pubblico-foto

Anche per il WMF 2019, infatti, i partecipanti potranno tracciare il loro percorso “didattico” proponendo loro stessi tematiche di interesse e scegliendo all’interno di un ampio programma e tra centinaia di interventi formativi sulle più importanti leve dell’innovazione digitale e su vari temi: dal web marketing all’imprenditorialità, dall’IT all’intelligenza artificiale.

panoramica-plenaria01

Tra gli oltre 60 eventi in programma, troveranno spazio anche gli eventi formativi e le iniziative realizzate proprio dagli sponsor e dai partner come, ad esempio, l’Hackathon su Intelligenza Artificiale e Blockchain di ARXivar, le sale formative firmate Aruba e SEOZoom e, ancora, contest, workshop, party e meeting finalizzati al business matching.

Tra gli ospiti attesi per il WMF19, oltre a quelli ancora da svelare, ci sarà il sindaco “sospeso” di Riace Mimmo Lucano e la giornalista di Repubblica Federica Angeli, già acclamata dalla platea del Festival nel 2017.

Preparati a vivere il più grande Festival sull’Innovazione Digitale e Sociale! Oltre 500 speaker e ospiti da tutto il mondo e più di 70 eventi di formazione, business e networking, cultura, show e intrattenimento.

Web Marketing Festival 2019

💥 #wmf19

Palacongressi di Rimini

20, 21 e 22 giugno

Previous post

Resta a "Fringe Festival"

Next post

Ayrton Senna e Montecarlo: tre ricordi di un campione