0
Shares
Pinterest WhatsApp

Report di Anandra Carolina Alves Fonseca Da Frota

Nell’ultimo anno, a causa della pandemia, le imprese hanno iniziato a investire nella creazione di una presenza digitale.

Tuttavia, spesso commettono alcuni errori durante la strategia di marketing.

Ecco riportati qui di seguito gli errori più comuni commessi sui social da parte dei brand:

1. Non avere una strategia di comunicazione

Molti brand spesso occupano i canali
Digitali con della pubblicità legata contenuti semplici e spesso banali, non definendo a priori una “cornice di contesto”.

Per avviare una campagna, soprattutto se con obiettivo Branding, deve essere studiata e ottimizzata una strategia di base. Una strategia ben progettata è un fattore decisivo per il successo della campagna.

La mancata creazione di una strategia rende impossibile per l’azienda combattere sui mercati con i suoi competitor.

2. Non definire le Buyer Personas

Definire e analizzare le buyer personas è fondamentale nel marketing digitale.

Anche se sembra basilare, individuare a fondo il target del tuo brand aumenta notevolmente le possibilità di successo delle tue campagne di Digital Marketing.

Definire le buyer personas rende l’azienda più capace di soddisfare le esigenze dei suoi possibili clienti.

3. Non investire nelle Campagne Ads a pagamento

Generalmente le piattaforme social e più in generale o media digitali, guadagnano dalla pubblicità, motivo per cui limitano (spesso anche molto) la visibilità dei contenuti organici, a favore di contenuti sponsorizzati.

Per raggiungere più persone e ottenere risultati migliori, è quindi importante, spesso fondamentale, disporre di un budget adeguato da investire.  

In questo modo è possibile pianificare ed eseguire campagne di traffico a pagamento che permetteranno di migliorare le vendite, le visite, le richieste di messaggi e le chiamate senza essere limitati dai vizi di bassa copertura organica indotta.

4. Non fare il monitoraggio dei dati

Dopo aver messo in pratica i punti sopra analizzati, l’azienda deve capire come i potenziali consumatori stanno reagendo.

Attraverso il monitoraggio dei dati l’azienda può capire come il pubblico reagisce ai contenuti pubblicati, analizzando il loro comportamento e le loro interazioni con il brand. 

Un team preparato è in grado di anticipare una possibile crisi e suggerire nuove strategie.

E tu, hai mai commesso uno di questi errori?

Scopri come evitarli e migliorare il posizionamento online del tuo brand al Web Marketing Festival 2021!

Grazie alle molteplici sale formative verticali, potrai personalizzare il tuo percorso formativo, ampliando così le conoscenze e le competenze nei diversi ambiti del Web Marketing e dell’Innovazione Digitale.

(Web Marketing Festival 2021)

Non perderti questa occasione! Partecipa all’edizione 2021 del Web Marketing Festival 👉 www.webmarketingfestival.com

#WMF #webmarketingfestival #business #marketingdigitale

Previous post

Best rebranding 2021 - Il Logo di Pfizer e perchè dovrebbe interessarti.

Next post

VIRTUAL INFLUENCER - CHI SONO E COSA FANNO