2
Shares

Giunto alla sua undicesima edizione torna in Piazza Castello il 4 dicembre  il Trolley Festival, la rassegna dedicata ai tram storici. Organizzato dall’ATTS (Associazione Torinese Tram Storici), il Trolley Festival è un classico dell’autunno torinese, un appuntamento immancabile.

14089367_1231195466902055_1770973059_n

Dalle 10 alle 18 in Piazza Castello si riuniranno i tram storici, tra cui l’ultima “due camere e cucina” esistente in Italia, la 2759  (che ospiterà il modellismo, tra cui i tram storici torinesi e le eccezionali riproduzioni con i mattoncini Lego), la 2592 con a bordo la mostra “I tram fra le due guerre” e  la 116, il più anziano tram storico di Torino con oltre 105 anni di età.

Inoltre, il tema di quest’anno sarà il numero 4: quattro tram percorreranno contemporaneamente le vie della città lungo una linea speciale che porterà turisti e torinesi in giro per il centro e quattro saranno anche le città rappresentate (Torino, Roma, Bologna e Trieste). In aggiunta ai quattro tram, non potrà mancare la linea storica 7 che, soltanto in occasione del Trolley Festival, vedrà partire i tram da piazza Gran Madre.

14171817_1231197516901850_1565703122_n

Durante la manifestazione verrà anche presentato il nuovo libro ATTS sui tram in guerra e sarà allestito un gazebo che offrirà gadget classici e nuovissimi, libri e curiosità a tema tranviario.

Per ulteriori informazioni: http://www.atts.to.it/it/

(Foto di Mihai Bursuc)

Previous post

Buon compleanno Settebello: rinasce il treno che fece impazzire il mondo

Next post

Diatto: la fabbrica di auto di lusso di Borgo San Paolo