0
Shares

Lo scorso anno sono stati due giorni intensissimi venerdì e sabato al Web Marketing Festival. di Rimini.

Ho incontrato tanti colleghi che stimo, ho ascoltato molte sessioni interessanti, ho avuto modo di collegare, appuntare, studiare, sentire. E soprattutto ho potuto verificare che il popolo della manifestazione, tutte quelle persone che si erano date appuntamento, volevano davvero fare un passo avanti, evolvere.

wmf1

Viviamo un momento storico in cui la crisi del modello classico di informazione si è ormai manifestata nel più evidente dei modi. Stiamo cercando di capire cosa sarà l’informazione di domani e dopodomani, ma intanto proviamo a contarci, a capire quanti dei professionisti che amano la comunicazione hanno davvero voglia di continuare a cercare la giusta misura, la via più adatta.

Purtroppo non ho potuto vedere tutti gli interventi che avevo messo in scaletta, ma la cosa che ho maggiormente apprezzato è la grandissima copertura di contenuti, le aree tematiche, l’incredibile parterre di esperti.

wmf2

E cosa aspettarsi allora dall’edizione 2017 del Web Marketing Festival?

Una due giorni ricca di momenti di formazione, networking, iniziative d’innovazione sociale, musica e intrattenimento, ma anche di talk ispirazionali e dibattiti sul mondo del digitale.

Più di 160 relatori italiani e internazionali, e una sala plenaria che ospiterà dibattiti di approfondimento su temi quali Industry 4.0, Accessibilità e Digital Transformation.

contest sulle Web Series al Digital Job Placement, dalla Startup Competition per le idee innovative all’area Family per vivere il Festival con i propri bambini, l’Area Espositiva e ancora tanto altro.

Torinonightlife – The Light Canvas quest’anno sarà Media Partner dello specialissimo evento e periodicamente vi racconterà e aggiornerà sul vastissimo programma e sulle tante iniziative.

wmf3

 

Previous post

La Reggia di Venaria: storia e curiosità

Next post

Arriva Gru Village 2017