0
Shares

Ci siamo imbattuti nelle sue opere durante un breve soggiorno a Firenze, all’interno di un delizioso Boutique Hotel nel centro storico della città.

L’atmosfera tranquilla, elegante, quasi monocroma, il cui  suono di sottofondo è l’acqua che sgorga da una testa di Medusa collocata su una vasca a ridosso del salotto,  da risalto alle opere di archeologia immaginaria di Paola Crema.

La sua arte è il frutto di un gioco concettuale teso a farci credere che le sculture da lei realizzate siano in realtà reperti riemersi.  Ed il gioco è ancora più complesso nelle sue opere fotografiche, nelle quali documenta l’attimo del “ritrovamento”. Il set, come un mandala tibetano di sabbia, viene distrutto subito dopo aver effettuato la ripresa ed è  ottenuto usando le sculture che lei stessa realizza. Un gioco di rimandi con risultati sorprendenti.

Paola Crema è un’artista poliedrica che si è  dedicata per anni prevalentemente all’arte orafa. Gioielli insoliti, sculture in argento e materiali preziosi come il corallo, il cristallo di rocca, le perle, le pietre semipreziose. Le sue creazioni da moderna Wundercammer sono state esposte nel 2007, per quasi un anno, al Museo degli Argenti e delle Porcellane a Palazzo Pitti. Negli ultimi anni ha ampliato il suo campo di interesse dedicandosi prevalentemente alla scultura in bronzo di grandi dimensioni che hanno valso il Premio Internazionale Le Muse 2008.

Il background di questa archeologa immaginaria, Paola Crema , la frequentazione dell’ Accademia delle Belle Arti di Firenze, lo studio dell’antichità e del design, giungono come ultima forma di espressione alle immagini fotografiche che ci fanno partecipare agli scavi immaginari dell’artista.

Le sue opere riassumono diverse forme di arte e ne rappresentano una ricca sintesi  dove la solennità della scultura si fonde con la semplicità della fotografia creando un illusorio effetto tridimensionale.

PAOLA CREMA VOLTO BRONZO

PAOLA CREMA VOLTO

HOTEL FIRENZE NUMBER NINE

Via dei Conti, 9
Firenze
Tel: +39 055 293777

Sito Web: http://www.firenzenumbernine.com/it/

Facebook: Hotel Firenze Number Nine

 

NUMBER NINE FIRENZE PROSPETTIVA

NUMBER NINE FIRENZE ROOM

 

 

NUMBER NINE FIRENZE

 

 

 

Previous post

Pic Nic a Villa Borghese

Next post

Lettere dal Grand Hotel