1
Shares

Il vero «ron de Cuba» per il mercato europeo nascerà a Torino.

La principale fabbrica di imbottigliamento di rum Bacardi nel Vecchio continente prenderà casa infatti a Pessione, nel sito produttivo di Martini & Rossi.

Questa è l’intenzione della multinazionale del beverage, fondata nel 1862 a Santiago de Cuba da Don Facundo Bacardì Massò, che ha deciso di spostare in Italia, dagli impianti tedeschi e spagnoli, il suo centro produttivo europeo per il rum, l’acquavite ottenuta dalla distillazione della melassa della canna da zucchero.

bacardi1

Dal 1993 la multinazionale è proprietaria di Martini&Rossi, la storica azienda torinese (attiva dal 1863) di bevande alcoliche. Negli scorsi anni Bacardi ha scelto di concentrare nel Chierese la produzione europea di vermouth, che prima era frammentata in altri siti produttivi, come quello di Mollet in Spagna, ora chiuso. Oggi oltre al vermouth e agli spumanti Martini a Torino arriva anche il rum.

Previous post

La sfida di Natale di Costante Girardengo

Next post

La Cappella dei Mercanti: gioiello barocco di via Garibaldi