1
Shares

Dalle ore 10 di oggi 30 gennaio e fino al 9 febbraio si potrà richiedere il voucher digitalizzazione PMI al Ministero dello Sviluppo per le imprese (piccole e medie).

Cos’è il Voucher digitalizzazione PMI?

È una agevolazione per le micro, piccole e medie imprese che prevede un contributo, tramite concessione di un “voucher”, di importo non superiore a 10 mila euro, che costituisce un contributo del 50% alle spese sostenute.

Gli acquisti devono essere effettuati successivamente alla prenotazione del Voucher.

 

Per cosa è possibile utilizzare il Voucher?
Il voucher è usufruibile dalle aziende per acquistare software, hardware e servizi specialistici.

1. Per migliorare l’efficienza aziendale;

  1. Per modernizzare l’organizzazione del lavoro
  2. Per realizzare soluzioni di e-commerce
  3. Per connettersi a banda in zone non raggiunte da connessione veloce
  4. Per formazione qualificata del personale in tutti gli ambiti dei punti precedenti.

1

Proviamo a ipotizzare 3 differenti scenari.

 

IPOTESI 1

Un’azienda decide di effettuare delle spese per l’acquisto di servizi di automazione per il telelavoro (una postazione). Si prospetta una spesa di 5000 € per l’Hardware, i servizi di rete ed un corso di formazione. Il voucher che si otterrebbe sarebbe del valore di 2500 € e il costo complessivo per l’azienda sarebbe quindi di 2500 €.

2

IPOTESI 2

Una azienda dolciaria decide di acquisire un servizio completo di e-commerce. Si prospetta una spesa di 12.000 € per il software e per i servizi di rete ed un corso di formazione. Il voucher che si otterrebbe sarebbe del valore di 6000 € e il costo complessivo per l’azienda sarebbe quindi di 6000 €.

3

IPOTESI 3

Un’azienda decide di effettuare delle spese per automatizzare i processi nella gestione documentale. Decide di mettere on-line la sua documentazione e di realizzare un portale di consultazione diretta per tutti i dipendenti. Cifra preventivata: 25000 € per i software, il portale e i servizi di rete ed un corso di formazione. Il voucher che si otterrebbe sarebbe del valore di 10.000 € (cifra massima) e il costo complessivo per l’azienda sarebbe quindi di 15000 €.

4

Come richiedere il Voucher?

Le domande per l’accesso al voucher devono essere presentate attraverso una procedura informatica, accendendo nell’apposita sezione “Accoglienza Istanze” e cliccando sulla misura “Voucher per la digitalizzazione” (funzionalità disponibile a partire dalle ore 10:00 del 15 Gennaio 2018)

5

COSA SERVE per la presentazione della domanda per il Voucher?

Per l’accesso è richiesto il possesso della Carta nazionale dei servizi e di una casella di posta elettronica certificata (Pec) attiva e la sua registrazione nel Registro delle imprese.

6

E poi? Cosa succede dopo la presentazione della domanda?

Entro 30 giorni dalla chiusura dello sportello il Ministero adotterà un provvedimento cumulativo di prenotazione del Voucher, su base regionale, contenente l’indicazione delle imprese e dell’importo dell’agevolazione prenotata.

Per l’assegnazione definitiva e l’erogazione del Voucher, l’impresa iscritta nel provvedimento cumulativo di prenotazione deve presentare, entro 30 giorni dalla data di ultimazione delle spese e sempre tramite l’apposita procedura informatica, la richiesta di erogazione, allegando, tra l’altro, i titoli di spesa.

Per maggiori informazioni: link MISE

7

 

Previous post

Itinerari della domenica - 28 gennaio

Next post

68° Festival della canzone italiana